BIBBIDI-BOBBIDI-BU

Oggi sono a casa, Ufetto è dai nonni e l’Ingegnere in studio. Doveva essere una tranquilla mattinata: blog, maglia, un bel bagno caldo… E invece entrando in camera vedo quella pila infinita di panni ad aspettarmi e decido. Sì, oggi PULIZIE! Certo, servirebbe la bacchetta magica della fatina di Cenerentola, ma in un qualche modo si deve pur fare. E allora si dà inizio alle danze… Alzati tutti gli ostacoli dal pavimento (e vi giuro che erano davvero TANTI), è il turno della scopa, poi dell’aspirapolvere e infine una bella lavata. Poi, mentre asciuga il legno, via ai bagni (sanitari e pavimenti, of course) e alla cucina. Scuoto i tappeti, sistemo i giochi del piccolo, raccolgo tazzine di caffè sparse per casa. Cerco pure di mettere un po’ in ordine le mille carte sparse dall’Ingegnere… Ma quella è una battaglia persa, lo so. Siamo in cantiere pure a casa, mannaccia a me e a quando mi sono fata convincere della restrutturazione. Alla fine, un po’ stanca ma soddisfatta, torno al mio computer… E lì di fianco, ad aspettarmi, c’è ancora la pila ormai grattacielo dei panni da stirare. Ebbene sì, un ultimo sforzo… Accendo il ferro, riempio il serbatoio con l’acqua e inizio. Ne esco un’ora dopo, proprio al ritorno dell’Ingegnere per il pranzo. Mi dirigo verso la cucina e… oddio, è entrato con le scarpe sporche!!!!

Ecco perchè voglio che il 10 gennaio arrivi presto!

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Buon Natale!

 Arriveremo tutti stravolti a stasera: pacchi, pacchetti, brindisi, pentole sul fuoco, telefonate e biglietti dell’ultimo minuto, code al supermercato, panico da “oddio mi son dimenticato…”. Stress da Natale, sindrome del mondo occidentale. Ecco, un attimo, per favore. Fermi tutti. Scendiamo dalla giostra. Chiudiamo gli occhi. Tiriamo un bel respiro. Soffermiamoci ad ascoltare.

Ecco il mio augurio. Che sia un momento da condividere con chi si ama. Che sia anche un momento per riscoprire il silenzio. Che sia un momento per ritrovarci un po’.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Oddio, un anno fa…

…stavo per la prima volta spupazzandomi il mio Ufetto in un lettone d’ospedale! Ero un po’ cotta, visto le 12 ore di travaglio e la decisione di non fare nulla di nulla se non aspettare che il piccolo decidesse di uscire, ma tutto sommato in gran forma. Di quel giorno mi ricordo il freddo e la neve, mi ricordo la tutina bianca esageratamente grande del mio cucciolo (le nonne nel casino del momento avevano sbagliato busta…), mi ricordo l’Ingegnere emozionato e stanco nel suo dolcevita blu, mi ricordo le due brioches calde divorate non appena uscita dalla sala parto. Ufetto era già quello che è oggi: una peste simpatica. Tutti gli altri neonati dormivano nella culla, lui no. Lui era sveglio, con i grandi occhioni aperti sul mondo, e ci guardava, si chiedeva chi diavolo erano tutti quei personaggi strani che lo coccolavano, gli facevano strani versetti, lo maneggiavano…

Oggi Ufetto compie un anno. Stamattina ha spento la sua prima candelina con gli amichetti del nido, già uomo di mondo lui, e dall’esaltazione si è scrociato facendosi un bel bernoccolo in fronte. Promette bene, il ragazzo…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Cuore di Maglia – TRUS

Questo è un altro inverno freddo, è scesa meno neve dello scorso anno ma l’umidità è tanta, di quella che ti entra nelle ossa. Eppure ci sono cose che ti scaldano l’anima e ti riportano un po’ di sole. Il TRUS è una di queste. Grazie Laura. Grazie Cristiana. Grazie Emma.

Pubblicato in CreativaMente | Lascia un commento

Nevica, nevica, nevica!!!

Nevica!!! Ormai è un’oretta che sulla mia città scende la neve. E già tutto è più silenzioso e un po’ più magico. Al diavolo il traffico. Al diavolo scivoloni e cadute. Al diavolo tutto. C’è la neve. E io sono già un po’ più felice…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Pensieri di tardo autunno

I giorni passano e mi sembra di non riuscire mai a fare nulla. Ufetto cresce e si ammala, un giorno la tosse, l’altro la pancia… Malanni di stagione di un nanetto di ormai 11 mesi. Io lo coccolo e lo tormento anche un po’. Chissà perchè, tutte le cose antipatiche toccano a noi mamme: lavaggi nasali, aerosol, sciroppi vari… Alla fine ‘sti bimbi ci odieranno un po’.

Poi c’è la casa, che sta decisamente andando a rotoli. Ma sono stanca e, onestamente, il pavimento non è una mia priorità. Lo so, sono una pessima donna-di-casa. Che ci vuoi fare, si son tutti rassegnati. L’ingegnere ci prova e gliene rendo atto, ma in quanto ad dis-ordine nessuno lo batte…

E ancora c’è il mio lavoro, che amo tanto e che sto trascurando un po’. Vorrei fare, avrei tante idee, ma il tempo manca. E poi sono diventata più intollerante, non sopporto le perdite di tempo, le lungaggini burocratiche, le assurdità del sistema. Sarà che il tempo è poco e vorrei usarlo al meglio, sarà che la maternità ha cambiato drasticamente il mio modo di vedere le cose. Sarà semplicemente che invecchio…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Happy Hallowe’en a tutti!

 Oggi è una giornata piovosa e nebbiosa, umida umida… E’ pure partita male, perchè con il cambio d’ora Ufetto si è sfasato e si prospettano già 48 ore di fuoco. E poi dove vai con un bimbo di 10 mesi e ‘sto tempo??? Giornata adatta per sferruzzare e cucinare…  Sto giusto giusto meditando di preparare uno dei miei risotti: zucca e salsiccia, giusto per stare in tema. E poi, magari, una bella torta zucca&cioccolato. Vediamo cosa riesco a combinare. Poi posto le foto, sempre che riesca a farle! Intanto…

Buon Hallowe’en a tutti!

Pubblicato in Bloggando del tempo che passa..., Uncategorized | Lascia un commento

E’ ora di Shalom KAL!

Ormai ci siamo! I ferri sono caldi e la matassa è stata sfatta. Tutto pronto, si comincia. Sto attendendo il via per il mio primo KAL con le ragazze di Ravelry. Sarà lo Shalom cardigan: bel maglione, ma di questo alla fine poco importa. la cosa davvero entusiasmante è lavorare tute assieme e condividere chiacchiere&sferruzzamenti. Certo, siamo nell’era di internet. Certo, manca un camino, una tazza di tè e una fetta di torta della nonna… però vuoi mettere che bello? Condividere qualcosa con altre donne come me, imparare a conoscerci, indipendentemente dall’età e dal ruolo/lavoro. Unite solo da una vecchi passione. Mi piace. E sono sicura che mi divertirò un mondo ;-)!

Pubblicato in CreativaMente, Uncategorized | Lascia un commento

Ore 6.25

Prima di alzarmi insonne ad aggiornare il blog, ho spostato Ufetto nel lettone, quindi in questo momento lui e l’Ingegnere se la ronfano beati uno di fianco all’altro. Sono bellissimi. Lo dico sinceramente, con lo sguardo dell’osservatore esterno. E si assomigliano pure in un modo impressionante, i miei due uomini… Certo, a quello più grande mancano il ciucio e un po’ di capelli, però son proprio fatti della stessa materia. Non so se questo è un bene, soprattutto per me… Però son belli. E io sono felice.

Pubblicato in Bloggando del tempo che passa... | Lascia un commento

5.30 del mattino…

…5°C fuori di qui e io non riesco a dormire. Sarà che negli ultimi 9 mesi mi sono svegliata anche 12 volte per notte, ma adesso che Ufetto dorme non ci sono più abituata… Oggi è venerdì, spero una giornata migliore di ieri. Grande arrabbiatura sul lavoro, bile a go-go e voglia di mollare tutto. urla, strepiti, porte che sbattono. Poi passa, lo so. Però io sono una pasionaria, son fatta così, mica riesco a non in…zarmi. E’ la mia natura di ariete. Non riesco a stare lì ed aspettare che le cose si aggiustino da sè, devo fare, brigare… E ogni tanto pesto i piedi a qualcuno, mi è pure stato detto. Sinceramente, chissenefrega! Se c’è una cosa che ho capito già da un po’ è che non si può piacere al mondo. E ne vado orgogliosa.

Pubblicato in Bloggando del tempo che passa... | Lascia un commento